Problemi col vostro sito web? No.. niente!

Elenco dei servizi

  • slide_03_02_transparent_bg.png
    Hosting
    Servizi di Hosting

    Ti trovi con un sito internet già portato a termine ma che sembra lento, poco navigabile (in termini di velocità) o a volte ti trovi schermate di errore (solitamente di memory limit) che non sai come interpretare, ma che spariscono all'aggiornamento di pagina da parte del browser?

    In generale, tutto questo Show case necessita un'approfondita analisi che molto spesso porta o alla correzione di eventuali errori degli script o al trasferimento del sito presso provider più performanti.

    Solitamente un sito internet nel tempo cresce e si evolve, necessita di nuove architetture, di nuovo spazio, di rinnovata freschezza e velocità. Il tutto in un'ottica che consenta all'utente visitatore di ottenere le informazioni o le operazioni che richiede con adeguata prontezza. Senza dimenticare poi, che la soddifazione dell'utente significa anche una benevolenza nei confronti dei motori di ricerca che trovando il sito veloce e non zoppicante, troveranno il modo di premiarci nella Serp.

    Ecco che allora gli hosting proposti dai maggiori provider non bastano più, in quanto sono preimpostati a lavorare sotto certi limiti. Chi ha limiti di memoria a 64 Mb poco adatti a software un po' complessi, chi ha limiti di traffico, chi ha limiti di spazio su disco. A ognuno il suo. A volte ho visto limiti imposti anche sulla posta in cui non era possibile effettuare il fowarding.

    Insomma esigenze un po' evolute necessitano caratteristiche evolute.

    E quindi anche un qualche investimento in più. Ma niente di così compromettente.

    Per qualsiasi domanda riguardante il vostro attuale provider o se cercate uno spazio hosting dedicato e performante, scrivetemi attraverso il form che vi metto a disposizione a fianco.

  • 1100493_storefront_thumb_big.jpg
    Gestire un sito web
    Cosa fare se non hai idea di come cominciare

    Hai commissionato un sito web, con gallerie fotografiche, slide show, animazioni JQuery e lo lasci invariato per anni?

    Pensi che il tuo biglietto da visita in internet debba rimanere statico come la brochure che hai fatto stampare e che viene distribuita porta a porta?

    Hai pagato il tuo sito internet un sacco di soldi e ora non sai come dividerti tra il lavoro di tutti i giorni, già abbastanza impegnativo, e la gestione di un sito, come l'immissione dei testi, la revisione degli stessi, l'aggiunta di un prodotto nel tuo ecommerce o la gestione dei contatti?

    Un sito internet, qualsiasi esso sia, non è un semplice biglietto da visita statico e immutabile nel tempo, anzi il suo fascino sta proprio nel fatto che se fatto bene è a disposizione, sia dei visitatori che degli amministratori, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Quindi non solo è sempre disponibile su internet per gli utenti, ma anche per i gestori che possono modificarne i contenuti, aggiornarlo, modificare le foto e così via..

    Molte persone, però, si fanno fare un bellissimo sito internet, e poi, quando si tratta di dover accedere all'amministrazione per modificare la frase di una propria pagina si lasciano prendere dal panico o procrastinano a tempo indeterminato a causa del poco tempo a disposizione.

    Se i tempi non continuassero ad essere bui, si potrebbe acquisire del nuovo personale dedito a questa mansione (se il sito fosse abbastanza grande), ma questa persona dovrebbe avere almeno un minimo di predisposizione alla stesura testi e alla gestione degli stessi su web. Almeno un minimo di competenza di scrittura su editor simini a Word, o dovrebbero essere portati alla gestione di un sito internet e questo ovviamente, anche se i tempi in questo caso sono favorevoli, significa avere una persona relativamente competente e quindi doverla pagare adeguatamente. Un'altra soluzione sarebbe quella di formare parte del personale interno a questo scopo e destinarla alla gestione del sito. Tutto sta alla flessibilità del proprio dipendente, alla voglia che ha di imparare e soprattutto a quanto impegnativo è il portale in questione.

    Insomma, la soluzione a volte non è proprio dietro l'angolo se le proprie forze sono limitate!

    Non è tutto! chi si rende conto che un sito internet, non solo va gestito e aggiornato a livello di testo, ma sarebbe fondamentale aggiornarne il codice per renderlo sicuro da attacchi informatici? Queste azioni infatti, eseguite a volte con l'intenzione di stabilire se un server è al sicuro o meno (quindi con le migliori intenzioni del mondo), cambiano di giorno in giorno, testano il codice, il server, e tutti gli strumenti, reali o virtuali, che tengono insieme l'architettura web. Per questo è importante che il codice con cui è scritto un sito web sia sicuro e aggiornato. Inoltre, il linguaggio di programmazione con cui è strutturato un sito internet, esso stesso non è statico, ma evolve nel tempo, migliora, diventa più veloce, più sicuro.

    Insomma, in poche parole, se siete già nel web, nella piattaforma meno statica del mondo, e volete evolvervi con essa? Di giorno in giorno?

    Allora richiedete informazioni attraverso il modulo a fianco pagina, in quanto posso occuparmi anche della gestione e degli aggiornamenti del vostro sito web!

     

  • personalizzazione-backend.jpg
    Personalizzazione backend
    Amministrazione su misura

    Da una lista di utenti ti trovi a voler cercare una data persona per nome utente o per cognome o per e-mail e il lato amministrativo del tuo sito internet non te lo permette?

    Vuoi semplificare una procedura perchè la devi applicare a parecchi record e non sai come fare?

    Vuoi rendere più fluida la gestione del backend del tuo portale, per risparmiare tempo e fatica?

    Ogni backend (il lato amministrativo di un web site), a meno che non sia stato creato ad hoc, è standard e ogni Cms ha il suo. Più o meno logico è stato studiato da utenti di livello medio alto, quindi non utilizzatori e, molto spesso, le esigenze di chi sviluppa non sono esattamente le stesse del consumatore finale.

    Anche perchè ad ogni utilizzo corrisponde una necessità ben diversa.

    C'è chi vorrebbe cambiare in un sol gesto il ruolo di un utente registrato e vederlo cambiare a video, in modo da ricordarsene.

    Chi vorrebbe al passaggio del mouse veder colorata la riga in cui si trova.

    Aggiungere o togliere campi a piacimento.

    Effettuare un'operazione di aggiornamento senza vedere il salto pagina, in stile web 2.0.

    Insomma, sediamoci davanti ad una tazza di caffè e parliamo di come posso semplificare la gestione del tuo portale, scrivimi un messaggio utilizzando il form a lato.

  • 1.gif
    Ip in Blacklisting
    Sei stato listato!

    Ti è mai capitato di voler avvisare i tuoi clienti di un evento che stai organizzando o di un'offerta promozionale e quando hai occasione di sentirli ti dicono di non aver ricevuto nulla?

    E tu riprovi a mandar la mail perchè pensi che magari era sbagliato l'indirizzo mail o l'hai scritto male o l'hai registrato male... o è caduta la connessione (la solita scusa)!

    E cosa ne ottieni in cambio? Che il tuo cliente non partecipa perchè nuovamente non ha ricevuto l'email!

    La blacklist non è altro che un elenco di entità (domini, ip, utenti, programmi) che non hanno accesso ad una data risorsa, nel caso di cui stavamo parlando, l'invio di una o più mail.

    Comportamento sbagliato, da evitare e assolutamente errato: usare Outlook o un qualiasi client di posta elettronica o una qualsiasi web mail per l'invio di un messaggio elettronico massivo!

    Strutturalmente Outlook ha un limite abbastanza alto di email giornaliere che si possono inviare (mi sembra 1500), ma in realtà i limiti sono altri!

    Il Client di posta elettronica è solo la punta dell'iceberg, ma il messaggio che partirà dal tuo pc poi passerà un sacco di altri nodi prima di arrivare al server di destinazione che lo consegnerà al destinatario.

    Quindi è bene sapere che quel fantomatico limite di 1500 email di cui abbiamo parlato prima, deve fare i conti con:

    - il limite del server dell'account di posta di partenza

    - il limite imposto da vari servizi antispam sparsi nel mondo a cui possono appoggiarsi i vari destinatari per proteggersi dallo spam.

    Insomma, una volta superato soprattutto l'ultimo limite, vuol dire che si andrà incontro sicuramente ad un provvedimento internazionale che è il blacklisting. Cosa significa? significa che potrai comunque continuare a mandare messaggi di posta elettronica ma molto probabilmente questi finiranno nella cartella spam dell'utente destinatario e il tuo invito all'evento molto probabilmente finirà inosservato, come tanti altri messaggi di spam.

    Come fare per evitare questo scenario?

    La cosa più semplice sarebbe quella di scaricarvi nel vostro computer uno di quei programmini che inviano mail a tempo, cioè ne inviano 5 o 6 subito, poi aspettano 5 minuti e ne inviano altrettante e così via.

    In realtà sono a sconsigliarvi la mossa più semplice in quanto, essendo la più semplice non può essere anche la più idonea.

    In realtà è una procedura macchinosa e arcaica che comporta l'esportazione degli indirizzi email da un Client e l'importazione in un altro, preparare il messaggio e poi tenere il pc acceso finchè l'invio non è terminato. Alla faccia del risparmio energetico. Altro problema non indifferente, immagina, per assurdo naturalmente, se il tuo pc beccasse un virus e questo fosse predisposto per mandare email continuamente ai tuoi destinatari di posta registrati sui tuoi Client di posta. Ben presto anche senza volerlo ti troveresti blacklistato con gli stessi problemi sopracitati.

    Quando invece hai un sito internet, si può creare una procedura per fare in modo che i tuoi clienti si iscrivano alla newsletter se vogliono essere informati degli eventi o delle novità della tua azienda, liberandoti anche dalla problematica della legge sulla privacy, in quanto un utente poi potrà iscriversi o disiscriversi dalla lista quando vorrà. Poi comunque dovrai scrivere la notizia, ma stavolta sarà il server che ospita il tuo sito web a preoccuparsi dell'invio temporalizzato della news lasciandoti spegnere il pc una volta che avrai concesso l'invio dei messaggi.

    Tutto questo anche levandoti dalla problematica della blacklist.

    Se sei interessato ad installare una procedura di newsletter nel tuo sito internet mandami un messaggio tramite il form a fianco.

  • templating.jpg
    Restyling di un sito internet
    R-Innovazione ma non solo...

    Ti sembra che la grafica del tuo sito sia un po' obsoleta o non ti piace più e vuoi vestirlo di innovazione?

    Ti piace il nuovo effetto Jquery che ha il sito di un tuo competitor e lo vorresti anche sul tuo?

    Hai un'idea grafica e non sai come poterla realizzare?

    Vorresti correggere degli errori che appaiono nella grafica e non sai come fare?

    A volte si fa presto a capire quando un sito internet ha bisogno di una ventata di novità.

    Da una attenta analisi si può notare:

    - una grafica non più curata o moderna, che stanca o troppo pesante

    - una usabilità e navigabilità obsolete: è importante rispettare le direttive dello standard W3C per poter presentare un sito navigabile e ben chiaro strutturalmente ai propri utenti così da renderne l'accesso semplificato.

    - problemi tecnici: pagine che non vengono reindirizzate correttamente o pagine non trovate o peggio ancora form che non inviano le mail di richiesta dei visitatori sono una pessima immagine che dai della tua azienda.

    - tecnologie utilizzate da rinnovare: le tecnologie e gli accorgimenti tecnici di qualche anno fa non sono gli stessi che si usano ora. Fortunatamente oggi sono più belli da vedere e sono praticamente intercambiabili. Una volta per le animazioni si usava solo Flash per renderle interattive. Oggi, invece, dopo aver scoperto che i file prodotti da questo programma non sono visualizzati nei dispositivi mobili si tende, giustamente, ad accantonarlo e a trovare tecnologie alternative.

    Richiedimi un preventivo o una valutazione per il lavoro da svolgere con il modulo a fianco.

Pagine

Freelance Web Developer Padova

Non solo siti internet, ma applicazioni Web Based, Css3 e sviluppo mobile

Contattami per maggiori info